POLG S.R.L. 

CONDIZIONI GENERALI 

1. AMBITO DI APPLICAZIONE 

1.1. Le presenti condizioni generali di vendita (le “Condizioni Generali”) disciplinano le forniture eseguite da POLG SRL(il “Venditore”) nei confronti della propria clientela (i “Compratori” e ciascuno il “Compratore”). Le Condizioni Generali si applicano sia alle forniture di Prodotti (come infra definiti) standard, sia alle forniture di articoli realizzati dal Venditore su disegno o su specifica richiesta e/o indicazione del Compratore. 1.7. Tutte le proposte d’ordine dovranno contenere gli elementi necessari alla loro corretta gestione (ivi inclusi, a mero titolo esemplificativo, codice prodotto, descrizione, quantità, data di evasione richiesta, condizioni di resa) restando altresì inteso che eventuali prezzi indicati dal Compratore non saranno presi in considerazione, mentre potranno trovare applicazione gli sconti concordati e i prezzi di volta in volta offerti dal Venditore. 

1.8. Le proposte d’ordine del Compratore sono subordinate all’accettazione espressa del Venditore e si considereranno quali meri inviti a proporre. Il Venditore si riserva pertanto il diritto, a suo insindacabile giudizio, di accettare o meno gli ordini trasmessi dal Compratore. 

1.9. Il Venditore si riserva la facoltà di richiedere al Compratore, anche in ragione delle caratteristiche della fornitura, un acconto sul maggior prezzo allo stesso dovuto in relazione alla proposta d’ordine; in tale ipotesi, l’effettiva conclusione del Contratto tra le parti è condizionata al ricevimento da parte del Venditore dell’acconto richiesto. 

1.10. Decorsi 30 (trenta) giorni senza che il Venditore abbia ricevuto il pagamento 

1.2. Tutti i contratti (i “Contratti” e ciascuno il “Contratto”) aventi ad oggetto la fornitura dei prodotti del Venditore (i “Prodotti” e ciascuno il “Prodotto”) sono regolati esclusivamente dalle presenti Condizioni Generali, con espressa esclusione di qualsiasi altro accordo e/o pattuizione non concordata in forma scritta con il Venditore. Salvo diverso accordo scritto fra il Compratore ed il Venditore (le “Parti”), l’accettazione delle presenti Condizioni Generali comporta l’espressa ed incondizionata rinuncia da parte del Compratore all’applicabilità delle proprie condizioni generali di acquisto, le quali non saranno applicate ancorché espressamente richiamate negli ordini trasmessi al Venditore, ovvero nelle conferme d’ordine inviate dallo stesso. 

1.3. Unitamente alle Condizioni Generali costituiscono parte integrante e sostanziale dei Contratti tutte le specifiche tecniche e la documentazione d’uso relative ai Prodotti. 

1.4. Qualora il Compratore sia costituito in forma di società (o vengano comunque comunicati al Venditore dati personali ulteriori rispetto a quelli del soggetto firmatario del Contratto) lo stesso Compratore – con riferimento a tutti i dati personali comunicati al Venditore nell’ambito del Contratto, per le finalità e secondo le modalità di cui all’informativa separatamente fornita dal Venditore – si impegna a fornire le necessarie informazioni al Venditore nonché ad ottenere i necessari consensi da parte dei soggetti interessati ai sensi e per gli effetti della normativa tempo per tempo applicabile in materia di trattamento dei dati personali. La prestazione di un’adeguata informativa e la raccolta dei necessari consensi da parte degli interessati i cui dati siano comunicati dal Compratore costituiscono responsabilità esclusiva del Compratore stesso. 

1.5. Le presenti Condizioni Generali potranno essere modificate dal Venditore senza preavviso alcuno e avranno validità dalla data di pubblicazione nel Sito. Le Condizioni Generali attualmente applicate dal Venditore sono consultabili sul medesimo Sito. 

1.6. Con la sottoscrizione della proposta di acquisto il Compratore dichiara di aver preso visione delle presenti condizioni e di accettarle. Le presenti Condizioni Generali si applicheranno a tutte le forniture effettuate in favore del medesimo Compratore, sia con riferimento agli ordini trasmessi al Venditore in forma cartacea sia con riferimento agli ordini trasmessi attraverso forma elettronica, senza che sia necessaria un’ulteriore approvazione da parte del Compratore fino a nuova e/o diversa edizione delle presenti Condizioni Generali. 

2. ORDINI 

dell’acconto richiesto al Compratore ai sensi dell’articolo 2.3. che precede, la proposta d’ordine si intenderà a tutti gli effetti rifiutata dal Venditore e dunque priva di efficacia. 

1.11. L’eventuale accettazione da parte del Venditore che dovesse risultare non conforme all’ordine del Compratore dovrà intendersi a tutti gli effetti quale nuova proposta, la quale si considererà tacitamente accettata dal Compratore in mancanza di una sua specifica contestazione scritta entro 8 (otto) giorni dal ricevimento della nuova proposta. 

1.12. Anche successivamente alla conclusione del Contratto il Venditore conserva la facoltà di rivedere in termini quantitativi la fornitura per esigenze tecniche, economiche e/o gestionali. In tale caso, il Venditore comunicherà in tempi ragionevoli al Compratore i nuovi termini della fornitura, fermo restando il diritto di quest’ultimo di recedere dal Contratto – esclusivamente per la parte ancora non eseguita - entro e non oltre 8 (otto) giorni successivi alla comunicazione del Venditore ove tali modifiche eccedano di oltre il 20% (venti percento) le quantità originariamente previste, escluso il diritto del Compratore a qualsivoglia indennità a fronte dell’esercizio di detto recesso né ad ottenere alcun indennizzo, diretto e/o indiretto, o risarcimento di costi, diretti e/o indiretti, o di spese supplementari, ogni eccezione sin d’ora rimossa da parte del Compratore. Per la parte eventualmente già eseguita della fornitura, il Compratore non avrà alcun diritto di ottenere la restituzione di quanto già corrisposto al Venditore né altra indennità di sorta. 

1.13. Il Venditore si riserva altresì il diritto, a proprio insindacabile giudizio, di sospendere ovvero rifiutare l’esecuzione degli ordini già approvati in caso di mutamenti nelle condizioni patrimoniali del Compratore tali da pregiudicare il diritto del Venditore alla controprestazione così come nel caso in cui il Compratore risulti inadempiente agli obblighi di pagamento assunti nei confronti del Venditore per forniture pregresse, indipendentemente dall’importo del debito. 

1.14. Annullamento Ordini: Nel caso di richiesta di variazione del testo o di annullamento di ordini da noi accettati si farà luogo ad un addebito del lavoro già eseguito, sempreché gli articoli non siano già stampati; in questo caso sarà valido l’ordine senza possibilità alcuna di contestazione. Questa norma vale anche nei casi di ritardata consegna. 

3.1. Le prestazioni, dimensioni, capacità, i prezzi, colori, dati e le immagini contenuti, con riferimento a ciascun Prodotto, nel catalogo del Venditore (sia esso cartaceo ovvero accessibile dal sito web – di seguito il “Catalogo”) o in altri documenti illustrativi hanno carattere di indicazione approssimativa. Il Catalogo o gli altri documenti illustrativi del Venditore non costituiscono offerta 

3.2. Il Compratore riconosce espressamente e si impegna a rispettare tutte le normative ed i regolamenti vigenti ed applicabili ed in particolare si impegna a commercializzare, utilizzare e fare utilizzare i Prodotti conformemente alle norme di legge in materia nonché conformemente alle disposizioni ed avvertenze contenute nelle Condizioni Generali, nelle specifiche tecniche dei Prodotti ovvero negli eventuali documenti integrativi. 

3. PRODOTTO, IMBALLI, STAMPA E TOLLERANZE 

di vendita ed il Venditore si riserva il diritto di variare – a propria discrezione, in qualsiasi momento e senza preavviso – i Prodotti e le relative informazioni e/o specifiche tecniche ivi riportate (come risultanti dal Catalogo ovvero dagli altri ulteriori documenti illustrativi), alla luce della normativa interna ed estera eventualmente applicabile, nonché per sopravvenute esigenze tecniche, economiche e gestionali, che non daranno luogo ad alcun diritto del Compratore ad annullare l’ordine né ad ottenere alcun indennizzo, diretto e/o indiretto, o risarcimento di costi, diretti e/o indiretti, o di spese supplementari, ogni eccezione sin d’ora rimossa da parte del Compratore. Il Venditore non garantisce la rispondenza dei Prodotti alle caratteristiche di prodotti identici o simili acquistati in precedenza dal Compratore, né l’identicità dei Prodotti consegnati con il medesimo ordine. Il Compratore riconosce ed accetta che ciascun Prodotto può subire variazioni quanto a caratteristiche ed aspetto (dovute ai procedimenti di produzione e lavorazione) rispetto ad altri Prodotti (anche se identificati dal medesimo codice prodotto ovvero afferenti al medesimo ordine). 

3.3. I Prodotti forniti non potranno essere messi a contatto con prodotti alimentari o stoccati in luoghi ove siano depositati materiali anche potenzialmente esplosivi o inquinanti. 

3.4. Il Venditore fornirà il Prodotto imballato nel rispetto delle normative vigenti in materia di sicurezza e igiene. Il Compratore dichiara espressamente di essere a conoscenza della tipologia standard di imballaggio utilizzato dal Venditore e di ritenerlo adatto alle proprie esigenze ai fini del trasporto, deposito e stoccaggio. 

3.5. Il Compratore sarà il solo soggetto responsabile per il corretto deposito e stoccaggio del Prodotto, attività che dovranno essere realizzate in modo tale da consentire una corretta conservazione delle caratteristiche tecniche e funzionali del Prodotto fornito. Nessuna responsabilità potrà essere imputata al Venditore in caso di utilizzo di imballi o contenitori diversi da quelli utilizzati dal Venditore ovvero a causa del cattivo deposito o stoccaggio. 

3.6. Il Compratore sarà responsabile per la corretta e la completa osservanza delle normative vigenti in tema di distruzione e smaltimento degli imballi “a perdere” eventualmente utilizzati dal Venditore. 

3.7. Stampa: per ottenere una buona riproduzione il Compratore dovrà fornirci un file esecutivo vettoriale, un disegno o logotipo in bianco/nero o comunque un originale perfettamente riproducibile. I cliché ottenuti restano di esclusiva proprietà della Polg s.r.l. e non potranno essere restituiti anche se fatturati. Relativamente alla stampa da eseguire indicataci, decliniamo ogni responsabilità per eventuali errori contenuti nel testo. Nel caso in cui ci venga affidato il compito di disporre il testo e/o logo a nostra discrezione, lo stesso verrà impostato secondo lo spazio disponibile dell’oggetto da stampare, senza possibilità di contestazione, ove non esista richiesta anticipata della bozza per l’approvazione. Ciò é inteso valido anche per i colori di stampa. Le diciture di stampa saranno da noi eseguite in colore nero, bianco o adeguato al tipo di prodotto, colori specifici sono da richiedere specificatamente. Ci riserviamo altresì il diritto di ridurre il testo qualora non sia possibile riprodurlo interamente o comprometta l’effetto del risultato finale. È nostro impegno comunque ottenere la più fedele riproduzione di quanto richiesto ed il migliore risultato di stampa possibile. 

3.8. Tolleranze 

4.1. I prezzi dei Prodotti indicati in Catalogo devono sempre intendersi al netto di IVA e di qualunque altro costo, imposta, spesa e/o onere accessorio posto a carico del Compratore (ivi compresi i diritti doganali o ulteriori oneri che potrebbero gravare sui Prodotti nel paese del Compratore). 

4.2. Il Venditore si riserva il diritto di modificare i prezzi proposti nel Catalogo in ogni momento, senza alcun preavviso. 

4.3. Per ogni spedizione di valore sarà applicato un contributo applicabili alla fornitura di cui al singolo ordine d’acquisto, informando il Compratore del relativo ammontare in fase di procedura d’ordine o a consuntivo. 

4.4. I pagamenti dovranno essere operati in favore del Venditore mediante bonifico bancario anticipato, in osservanza dei termini di cui alla conferma d’ordine del Venditore. Diverse condizioni dovranno essere concordate in forma scritta con il Venditore. 

4.5. Salvo ogni altro rimedio e senza pregiudizio alcuno per il diritto del Venditore di risolvere l’ordine qualora il ritardo si protragga oltre i 30 (trenta) giorni, in caso di ritardato pagamento del prezzo nei termini stabiliti il Venditore avrà diritto di applicare sulla somma dovuta un interesse nella misura determinata ai sensi e per gli effetti di cui al D. Lgs. 231/2002 e s.m.i. ed il 

I quantitativi di stampa sono soggetti ad una tolleranza dal 3 al 10% in più o in meno a seconda della natura ed entità del lavoro, il committente è tenuto al pagamento della quantità effettivamente consegnata (art. 6 cap. 1° usi e consuetudini Arti Grafiche - CCIAA di Milano). Sono ammesse altresì lievi differenze rispetto al campione esibito. 

4. PREZZI - CONDIZIONI E TERMINI DI PAGAMENTO 

Compratore decadrà automaticamente dal beneficio del termine in relazione ad ogni altro pagamento dovuto al Venditore. 

4.6. Eventuali contestazioni in merito alla natura ed alla qualità dei Prodotti non autorizzeranno il Compratore alla sospensione del pagamento dovuto in relazione ai Prodotti. 

5.1. La consegna sarà effettuata “EXW - Franco Fabbrica” secondo la definizione ICC INCOTERMS 2010, presso la sede del Venditore ovvero nel diverso luogo indicato dallo stesso. La consegna potrà essere effettuata, per espressa richiesta del Compratore ed a suo costo e spesa, “FCA - Franco Vettore” secondo la definizione ICC INCOTERMS 2010; in tali ipotesi, ove le spedizioni siano effettuate a mezzo di vettori designati dal Venditore, le spese di spedizione verranno addebitate in fattura al Compratore ai termini ed alle condizioni indicate dal Venditore; ove le spedizioni siano effettuate a mezzo di vettori designati dal Compratore, le spese di spedizione verranno addebitate direttamente al Compratore da parte del vettore stesso ai termini ed alle condizioni tra loro concordate. La merce viaggia a rischio e pericolo del Compratore anche se fornita franco destino. 

5.2. I termini di consegna indicati dal Venditore sono puramente indicativi e non potranno essere considerati essenziali. Detti termini potranno subire variazioni per cause di forza maggiore ovvero a causa delle condizioni di traffico e della viabilità in genere o per atto dell’Autorità. Eventuali ritardi e/o interruzioni nella consegna dei Prodotti non potranno essere considerati inadempimento del Venditore e non daranno luogo ad alcun diritto del Compratore ad annullare l’ordine né ad ottenere alcun indennizzo, diretto e/o indiretto, o risarcimento di costi, diretti e/o indiretti, o di spese supplementari. E’ fatto obbligo al Compratore di ritirare la merce ordinata e in caso di mancato ritiro verranno addebitate al cliente le spese di spedizione e/o deposito sostenute da Polg srl. 

5.3. Al momento della consegna dei Prodotti, il Compratore è tenuto a controllare che il numero dei colli in consegna corrisponda a quanto indicato nei documenti di trasporto e che gli imballi risultino integri, privi di danneggiamenti o alterazioni. 

5.4. La consegna dei Prodotti potrà sempre avvenire mediante consegne parziali, anche se non espressamente previsto nell’accettazione dell’ordine da parte del Venditore. 

6.1. Il Compratore dichiara espressamente, ad ogni effetto di legge, di agire per scopi inerenti all’attività imprenditoriale o professionale svolta e pertanto di non appartenere alla categoria di “consumatore”. Il Venditore garantisce, per un periodo di 12 (dodici) mesi dalla consegna, l’assenza di vizi ex articolo 1490 codice civile e la conformità dei Prodotti alla normativa italiana e comunitaria applicabile alla data del Contratto. Salvo diverso accordo scritto fra le Parti, il Venditore non garantisce la conformità dei Prodotti alle normative eventualmente vigenti negli Stati in cui il Compratore commercializzerà i Prodotti. 

6.2. La garanzia di cui al presente articolo non opera qualora la mancanza di conformità ovvero i vizi dei Prodotti siano imputabili alla loro non corretta progettazione, installazione e/o assemblaggio, a vizi o incompatibilità di altre parti con cui il Prodotto è stato assemblato (ivi incluse eventuali batterie per i Prodotti di natura elettronica), a condizioni anormali di utilizzo 

5. CONSEGNA 

6. GARANZIE 

ovvero ad impieghi diversi da quelli indicati dal Venditore e/o a cui il Prodotto è predestinato, ad una manutenzione difettosa, ad una conservazione o stoccaggio inadatti ai sensi di quanto previsto all’articolo 3. che precede, o alla normale usura, a informazioni false o incomplete fornite dal Compratore, a modifiche dei Prodotti richieste dal Compratore e per tutte le azioni in genere da parte del Compratore o di terzi sul Prodotto stesso. La responsabilità del Venditore non si estende ai difetti derivanti da materiali forniti dal Compratore o da una concezione imposta dal medesimo. Il Compratore riconosce che il Venditore non assume alcuna responsabilità o obbligo in relazione al funzionamento, malfunzionamento, vizi e difetti di pile, batterie o altri componenti elettrici esterni forniti unitamente al Prodotto. 

6.3. La garanzia di cui al presente articolo assorbe e sostituisce ogni altra garanzia contrattuale o legale per vizi o mancanza di qualità o di funzionamento. 

7.1. Il Compratore esaminerà i Prodotti immediatamente e con la dovuta diligenza ed attenzione al momento della consegna. 

7.2. Eventuali danni esteriori degli imballi ovvero la mancata corrispondenza del numero dei colli alla quantità di Prodotti ordinata devono essere immediatamente contestati al corriere che effettua la consegna, apponendo la dicitura “ritiro con riserva” sull’apposito documento accompagnatorio ed inviando al Venditore ed al corriere medesimo - entro gli 8 (otto) giorni successivi - a mezzo PEC ovvero a mezzo raccomandata a/r o fax, apposita comunicazione, ogni eccezione sin d’ora rimossa da parte del Compratore. Pur in presenza di imballi integri, i Prodotti dovranno comunque essere accuratamente verificati dal Compratore. Eventuali vizi o difformità dei Prodotti non rilevabili al momento della consegna dovranno essere denunciati per iscritto al Venditore, a mezzo PEC, raccomandata a/r o fax, entro 8 (otto) giorni dalla data di consegna ovvero dalla data in cui vizi e/o difetti occulti siano stati rilevati o avrebbero dovuto rilevarsi con la normale diligenza. 

7.3. I reclami al Venditore dovranno essere effettuati per iscritto e dovranno contenere: (i) i dettagli della fornitura (a titolo esemplificativo, data e numero di ordine, data della consegna, data e numero della fattura commerciale, numero di lotto); (ii) una descrizione completa dei difetti; (iii) eventuali Prodotti appartenenti allo stesso lotto già consegnati a soggetti terzi o immessi sul mercato e (iv) qualunque altra informazione necessaria alla valutazione del reclamo e allegare i campioni dei Prodotti aventi la presunta non conformità o difettosità. 

7.4. I vizi del Prodotto eventualmente comunicati al Venditore nel rispetto delle formalità di cui alle presenti Condizioni Generali devono poter essere riscontrati ed accertati dal Venditore in normali condizioni di utilizzo. 

7.5. Il Compratore si impegna espressamente a non utilizzare, commercializzare, alienare a terzi e/o immettere sul mercato i Prodotti appartenenti al medesimo lotto dei Prodotti che si assumono viziati fino a che non venga definitivamente accertata dal Venditore l’esistenza o l’inesistenza dei vizi. 

7.6. I reclami nei confronti del Venditore non comportano alcun diritto del Compratore di annullare gli ordini in corso o di sospendere i pagamenti relativi ai Prodotti oggetto del reclamo. 

7.7. Nel caso in cui il Venditore riscontri l’esistenza di un difetto o di una mancanza di conformità per cui esso è responsabile, sarà esclusivamente tenuto a sostituire gratuitamente i Prodotti difettosi o non conformi con Prodotti conformi e non difettosi, restando dunque escluso il diritto del Compratore alla risoluzione del Contratto ovvero alla riduzione del prezzo. Se il Venditore non adempie alle obbligazioni previste dal presente punto entro un termine ragionevole, il Compratore dovrà fissare un termine finale per l'adempimento delle obbligazioni del Venditore. 

7.8. Il Venditore, a sua discrezione, potrà richiedere al Compratore che i Prodotti vengano distrutti. In tale ultimo caso, il Compratore dovrà fornire al Venditore un valido certificato di avvenuta distruzione. 

7.9. In nessun caso saranno ammessi resi di Prodotti personalizzati e/o appositamente lavorati per conto del Compratore, nemmeno nel caso in cui tali Prodotti risultassero a qualunque titolo difettosi. Nel caso in cui le personalizzazioni o ulteriori lavorazioni vengano effettuate direttamente dal Compratore anche per il tramite di terzi, il Venditore non sarà responsabile per vizi, difetti o difformità (anche rispetto alle caratteristiche dei Prodotti come richiamate nell’ordine) dei Prodotti rilevabili al momento della consegna o che avrebbero dovuto rilevarsi con la normale diligenza. In tale ultimo caso il Compratore non avrà diritto ad annullare l’ordine né ad ottenere alcun indennizzo, diretto e/o indiretto, o risarcimento di costi, diretti e/o indiretti, o di spese supplementari, ogni eccezione sin d’ora rimossa da parte del Compratore. 

7.10. I resi o le richieste di sostituzione avvenuti in difetto delle formalità di cui alle presenti 

7. RECLAMI 

Condizioni Generali non saranno ritenuti validi e non saranno accettati dal Venditore. 

8.1. La restituzione dei Prodotti al Venditore ai sensi del paragrafo 7. che precede dovrà essere autorizzata per iscritto dal Venditore stesso. I resi non autorizzati saranno automaticamente respinti. 

8.2. I Prodotti da restituire dovranno essere in perfetto stato, nell’imballo originale e spediti “EXW - Franco Fabbrica” secondo la definizione ICC INCOTERMS 2010, presso la sede del Venditore ovvero nel diverso luogo indicato dallo stesso nell’ambito della comunicazione di autorizzazione al reso. 

8.3. All’eventuale emissione di note di credito per le restituzioni, il Venditore applicherà una ritenuta pari al 10% (dieci percento) del valore dei Prodotti a copertura delle spese generali. 

9.1. Fatto salvo il caso di dolo o colpa grave, il Venditore sarà tenuto al risarcimento dei soli danni diretti e prevedibili causati al Compratore dai Prodotti difettosi o non conformi, con espressa esclusione di ogni ulteriore danno e/o perdita indiretta derivante dalla vendita di Prodotti. 

9.2. Fermo quanto precede, la responsabilità del Venditore non potrà eccedere in ogni caso il 3% (tre percento) del fatturato (al netto di IVA, spese e costi) realizzato dal Venditore nei confronti del Compratore in relazione ai Prodotti difettosi o non conformi nei 12 (dodici) mesi precedenti alla data in cui il vizio o la non conformità sono stati comunicati al Venditore, ogni eccezione rimossa. 

9.3. Nessuna responsabilità può essere imputata al Venditore in caso di mancata accettazione, anche parziale, di un ordine, di ritardo nell’evasione dell’ordine o nella consegna dei Prodotti né per la corrispondenza degli stessi alle specifiche indicate in Catalogo né per qualsiasi altro fatto non imputabile in via diretta alla responsabilità del Venditore. 

9.4. È inoltre espressamente esclusa la responsabilità del Venditore per gli ulteriori danni diretti e/o indiretti che il Compratore possa subire in conseguenza di difetti e/o mancata o ritardata consegna dei Prodotti (quali, a titolo meramente esemplificativo, la cancellazione di ordini da parte dei rispettivi clienti, le penali per ritardate consegne, i costi per lavorazioni o forniture di terzi, azioni di qualsiasi natura intentate da terzi contro il Compratore), ivi inclusi i danni immateriali subiti dal Compratore (quali la perdita di clientela, il mancato guadagno, il mancato profitto e/o danni d’immagine). 

10.1. Qualsivoglia documento o informazione di natura tecnica e/o commerciale attinente all’attività e/o all’azienda del Venditore, nonché qualsiasi dato, campione, know-how, brevetto, modello e ogni altra informazione attinente ai Prodotti che il Venditore abbia a comunicare, condivida o metta altrimenti a disposizione del Compratore, indipendentemente dai contenuti, resta di proprietà esclusiva del Venditore. 

10.2. Per l’effetto, il Compratore si impegna espressamente a non farne alcuna riproduzione, né a divulgare il contenuto di tali informazioni e/o documenti senza il preventivo consenso scritto del Venditore, nonché a utilizzarli nei limiti e ai soli fini per i quali sono stati forniti. 

10.3. La violazione delle previsioni di cui al presente articolo comporterà l’obbligo del Compratore al pagamento di una penale pari al 3% (tre percento) del fatturato (al netto di IVA, spese e costi) realizzato dal Venditore nei confronti del Compratore nei 12 (dodici) mesi precedenti la violazione, salvo il danno ulteriore. 

11.1. Fatta salva la facoltà del Venditore di richiedere la risoluzione del Contratto ai sensi di legge e impregiudicato ogni altro rimedio eventualmente previsto dalle presenti Condizioni Generali, il 

8. RESI 

9. RESPONSABILITÀ DEL VENDITORE 

10. PROPRIETA’ INTELLETTUALE E OBBLIGO DI RISERVATEZZA 

11. CLAUSOLA RISOLUTIVA ESPRESSA 

Venditore ha diritto di risolvere con effetto immediato il Contratto, ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 1456 del Codice Civile, in caso di (i) mancato pagamento da parte del Compratore anche di una sola fattura decorsi 30 (trenta) giorni dalla data di scadenza indicata nella stessa; (ii) violazione da parte del Compratore delle previsioni di cui agli articoli 7.6 e 10 che precedono. 

12.1. Gli agenti, i procacciatori d’affari e gli ausiliari di commercio non hanno alcun potere di vincolare il Venditore, di sottoscrivere contratti, modificare o annullare eventuali contratti in corso di esecuzione, modificare le Condizioni Generali, concedere particolari sconti, abbuoni o dilazioni di pagamento, concedere diritti di esclusiva, salvo specifica e regolare autorizzazione concessa per iscritto dal Venditore. 

12.2. Il Compratore riconosce espressamente che, nel caso in cui il pagamento sia effettuato nelle mani dei soggetti di cui al precedente punto 12.1. e in generale nelle mani di soggetti diversi da quelli specificamente autorizzati per iscritto dal Venditore, non sarà liberato ed il pagamento dovrà considerarsi non effettuato sino al ricevimento da parte del Venditore del prezzo pattuito secondo le modalità previste nelle presenti Condizioni Generali. 

13.1. I Contratti s’intendono stipulati ai sensi della legge della Repubblica Italiana, a cui le Parti fanno espresso richiamo per quanto non regolato dalle Condizioni Generali. 

13.2. Qualsiasi controversia tra le Parti inerente o comunque connessa ai Contratti sarà devoluta alla competenza esclusiva del Foro di Vicenza. 

12. AGENTI E PROCACCIATORI 

13. LEGGE APPLICABILE - FORO COMPETENTE 

Joomla SEF URLs by Artio